Il Lexicon Alpinum è essenzialmente un elenco alfabetico dei tipi morfo-lessicali, dei tipi di base e dei concetti raccolti da VerbaAlpina. Alcune voci sono accompagnate da commenti linguistici. Tali commenti linguistici sono presenti soprattutto quando, a parere di VerbaAlpina, le informazioni fornite dai dizionari di riferimento non sono (sufficientemente) chiare. L'elenco alfabetico contiene anche alcune voci relative a determinati concetti, considerati di fondamentale importanza per VerbaAlpina, come FORMAGGIO, BURRO o BAITA. Illustrazioni dettagliate di tipi morfo-lessicali, tipi di base oppure concetti sono motivate – oltre che dal fatto che ricoprono un'importanza particolare ai fini specifici di VerbaAlpina – dal fatto che, dal punto di vista di VerbaAlpina, le informazioni presenti nelle principali opere di riferimento (soprattutto nei principali dizionari etimologici e nei portali gestiti da Wikimedia, in particolare Wikipedia) sono inadeguate ai fini del progetto. La selezione dei concetti, dei tipi morfolessicali e dei tipi di base da illustrare nel Lexicon Alpinum è, in un certo modo, intuitiva.

Ogni voce del Lexicon Alpinum è corredata da un link che permette di visualizzare i dati associati alla rispettiva voce direttamente sulla mappa interattiva di VerbaAlpina. Entro la versione 20/2 di VA, il Lexicon Alpinum presenterà tutte le informazioni raccolte nelle finestre informative della mappa interattiva, in particolare i link ai lemmi nei dizionari di riferimento e, nel caso dei concetti, agli elementi di Wikidata e ad altri controlli di autorità; in questo modo, il materiale di VA potrà essere contestualizzato lessicograficamente ed enciclopedicamente.